Aggiornamenti, Domini

Domini

Il tuo blog di WordPress.com viene fornito con un indirizzo gratuito, ad esempio example.wordpress.com. Puoi liberarti della parte .wordpress.com e usare un nome di dominio personalizzato, ad esempio example.com. L’aggiunta di un dominio è un aggiornamento a pagamento:

  • L’aggiunta di un dominio al tuo sito (sia registrando un nuovo dominio, sia trasferendone o mappandone uno già in tuo possesso) richiede un piano WordPress.com. Ogni piano viene fornito con un credito di dominio gratuito. Tuttavia, è possibile impostare domini aggiuntivi sullo stesso sito come aggiornamenti aggiuntivi (vedi questa pagina per un elenco di tutti i domini che offriamo attualmente e il costo di registrazione/trasferimento).
  • I proprietari del dominio sono tenuti a fornire i propri dati di contatto durante la registrazione. L’aggiornamento alla $0.00 Registrazione privata proteggerà la tua identità e nasconderà le tue informazioni di contatto. 1
  • L’aggiunta di domini in tuo possesso costa $13.00 a dominio, all’anno.
  • Per tutti i domini .ca, la funzione di Registrazione privata è abilitata da impostazione predefinita senza costi aggiuntivi.
  • Per i domini .uk, la privacy degli indirizzi è inclusa per i soggetti privati e non commerciali.

Per iniziare

Ci sono 4 modi per aggiungere un dominio personalizzato al tuo blog. Notare che è necessario un piano WordPress.com attivo per aggiungere un dominio personalizzato al tuo sito.

  1. Registra un nuovo dominio attraverso WordPress.com e connettilo automaticamente , se desideri un dominio personalizzato nel modo più semplice e veloce possibile.
  2. Trasferisci un dominio esistente (uno già in tuo possesso) su WordPress.com, se hai già un dominio ma vuoi gestirlo insieme al tuo sito.
  3. Mappa un dominio esistente (uno che già possiedi) sul tuo blog WordPress.com, se hai già un dominio registrato e acquistato altrove, ma vuoi continuare a gestirlo tramite il tuo attuale provider (nota, dovrai comunque pagarlo per il rinnovo ogni anno).
  4. Mappa un sottodominio (per un dominio con un sito web esistente) sul tuo blog WordPress.com , se hai già un sito web che non vuoi influenzare e vuoi aggiungere un blog in un sottodominio (per esempio, blog.yourgroovydomain.com).

↑ Indice dei contenuti ↑

Impostazione del dominio principale

Puoi aggiungere tutti i domini che vuoi al tuo blog. Ad esempio, è possibile aggiungere più domini per coprire i comuni errori di ortografia del dominio primario, in modo che i visitatori che fanno un errore di battitura possano comunque arrivare nel posto giusto. Uno di questi domini sarà il Dominio principale: tutti gli altri domini verranno reindirizzati a quello principale. I visitatori possono accedere al tuo blog utilizzando uno qualsiasi dei domini che hai aggiunto, ma l’indirizzo che vedono nella barra degli indirizzi del browser sarà sempre il dominio principale.

Per impostare il dominio principale del blog, vai su Il mio sito → Domini e seleziona il dominio che desideri impostare come dominio principale:

select_domain

Una volta selezionato, fai clic sul pulsante Rendi principale:

make_primary

Conferma la modifica facendo clic sul pulsante blu Aggiorna dominio primario:

update_primary_domain

La modifica viene applicata immediatamente. Nota che quando si aggiunge un nuovo dominio, potrebbe volerci un po’ prima che diventi attivo.

È possibile verificare il dominio principale appuntando il segno di spunta verde accanto all’elenco dei domini principali:

primary_domain_selected

↑ Indice dei contenuti ↑

Domini disponibili

Puoi registrare domini con qualsiasi estensione elencata qui tramite il tuo account WordPress.com (scopri di più sulla registrazione privata qui). Le “estensioni” dei domini sono note come TLD o domini di primo livello.

Se l’estensione del dominio che si desidera utilizzare non è disponibile per la registrazione su WordPress.com, è possibile registrarsi altrove e aggiungerlo al tuo blog WordPress.com con la Mappatura del dominio.

↑ Indice dei contenuti ↑

Note importanti prima dell'aggiornamento

  • Pubblicità: Il nostro programma WordAds consente di condividere le entrate derivanti dagli annunci mostrati sul tuo blog. È necessario un dominio personalizzato per partecipare a WordAds. Nota che la pubblicità non è supportata al di fuori del programma WordAds.
  • Gli stessi Termini di servizio: Con il dominio personalizzato, il tuo blog sarà ancora ospitato su WordPress.com e sarà ancora tenuto a rispettare i nostri Termini di Servizio. Il caricamento di temi o plugin personalizzati è supportato solo sul piano business di WordPress.com. Nemmeno i codici e script HTML sono supportati. Non è disponibile l’accesso FTP ai tuoi file.
  • Nuovi URL: L’aggiunta di un dominio cambierà l’URL (i link) a tutti i tuoi articoli e pagine. Reindirizzeremo automaticamente tutti i visitatori, ma nota che i servizi di terze parti come Facebook si basano sull’URL per misurare l’attività. Ciò potrebbe causare il reset a 0 del conteggio delle condivisioni esistenti. Gli articoli futuri non ne risentiranno.

Per informazioni più dettagliate e domande frequenti sui domini, consulta la pagina di supporto Tutto sui domini.

Ancora confuso?

Contact support.